BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NO GELMINI DAY/ Video, gli incidenti a Milano tra studenti e forze dell’ordine

Corteo studentesco non autorizzato: scontri con la polizia a Milano

manifestazionestudenti_R400.jpg (Foto)

Tensione e qualche incidente fra gli studenti che partecipavano alla manifestazione contro il ministro Gelmini a Milano. Il corteo era partito verso le ore 9.30 da Largo Cairoli per raggiungere il provveditorato in via Ripamonti. Per la questura 10mila partecipanti, per i collettivi studenteschi 20mila.

Un corteo non autorizzato di studenti universitari è stato caricato dalla polizia all’altezza di piazza Missori vicino al Duomo. Manganellate, secondo i testimoni, ma nessun ferito. Sembra che gli studenti volessero passare per un percorso vietato dalle forze dell’ordine e la polizia è intervenuta con una carica di alleggerimento.

Un funzionario della Digos della Questura di Milano è rimasto leggermente ferito all’occhio destro dopo che un giovane gli ha spruzzato in faccia del liquido urticante. Da quanto è possibile apprendere, il funzionario è l’unico agente ad essere ricorso alle cure dei sanitari in ospedale. Davanti al provveditorato gli studenti hanno tirato fuori un manichino della Gelmini in abiti militari (per protesta contro la proposta di tenere lezioni a scuola da parte di esponenti dell’esercito) e lo hanno bersagliato con uova.