BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SARAH SCAZZI/ Ultimi aggiornamenti: “Non è stato Michele a uccidere Sarah”. La perizia del medico legale

Gli ultimi aggiornamenti del caso Sarah Scazzi

sabrina_tv_microfonoR400.jpg (Foto)

SARAH SCAZZI MICHELE MISSERI SABRINA MISSERI – Ultimi aggiornamenti caso Sarah Scazzi. Il medico legale professor Strada annuncia che non è possibile che sia stato Michele Misseri ad ammazzare la piccola Sarah. «Abbiamo invitato il Misseri - scrive il medico - a ripetere le modalità con cui ha aggredito Sarah fornendogli un foulard arrotolato a mo´ di fune. Nella sua ricostruzione è apparso decisamente impacciato nel ripetere la scena del delitto».

Aggiunge Strada: Solo alla fine aver avuto suggerimenti dal sottoscritto, il Misseri riesce a posizionare il foulard in modo corretto pur effettuando uno scambio di mani sulle due estremità che mettono in dubbio la presa e la rapidità di azione di un evento omicidiario». L’arma del delitto invece è confermato sia stata una cintura di tipo unisex larga circa due centimetri e mezzo con cuciture laterali. Per uccidere Sarah ci sono voluti due minuti, al massimo tre.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DEL CASO SARAH SCAZZI