BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

IMMIGRATI SULLA GRU / Nuovi tafferugli a Brescia tra manifestanti e polizia

Tre agenti feriti, tutto è nato dal lancio di una bomba carta. Poi le cariche al corteo, composto perlopiù da simpatizzanti dei centri sociali

grubresciaR400.jpg(Foto)

/ Nuovi scontri a Brescia tra un gruppo di manifestanti e la polizia. Tutto è nato dopo il lancio di una bomba carta in via San Faustino, durante lo svolgimento di un corteo di solidarietà verso i quattro immigrati asserragliati sulla gru dallo scorso 30 ottobre.

Tre poliziotti sono rimasti feriti: uno è stato medicato sul posto; altri due sono stati ricoverati in ospedale. Fino a quel punto non si erano registrati momenti di tensione anche se il corteo, di almeno mille persone, aveva più volte scandito slogan contro le forze dell'ordine. Poi all’improvviso l’esplosione della bomba carta. E bottiglie e sassi verso le forze dell'ordine che hanno risposto con due cariche.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DI IMMIGRATI SULLA GRU NUOVI TAFFERUGLI BRESCIA