BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA/ Procreazione assistita e eutanasia contrarie alla giustizia sanitaria

Pubblicazione:

benedettoxvi_papa_ppiano1R400.jpg

IL PAPA AGLI OPERATORI DEL SETTORE SANITARIO – Benedetto XVI ha parlato di alcune tecniche sanitarie definendole contrarie alle giustizia umana.

 

Il Papa, senza mezzi termini, ha detto che le tecniche improntate alla «cosiddetta “salute riproduttiva”, con il ricorso a tecniche artificiali di procreazione comportanti distruzione di embrioni», o alla «eutanasia legalizzata», «feriscono» e sono contrarie alla «giustizia sanitaria». Ratzinger ha espresso il giudizio della Chiesa sull’argomento in occasione del suo discorso ai partecipanti alla 25esima Conferenza internazionale per gli operatori sanitari. «La giustizia sanitaria deve essere fra le priorità nell'agenda dei Governi e delle Istituzioni internazionali», ha aggiunto, ribadendo che «l'amore alla giustizia, la tutela della vita dal suo concepimento al termine naturale, il rispetto della dignità di ogni essere umano, vanno sostenuti e testimoniati, anche controcorrente: i valori etici fondamentali sono patrimonio comune della moralità universale e base della convivenza democratica».

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO



  PAG. SUCC. >