BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAPOLI/ Acerra, uccide il padre con 4 coltellate per difendere la madre

Pubblicazione:martedì 2 novembre 2010

carabinieriR400.jpg (Foto)

UCCIDE IL PADRE A COLTELLATE – Ad Acerra un 21enne ha ucciso il padre con 4 coltellate per difendere la madre.

 

Ha ucciso il padre, sembra, per difendere la madre. E’ accaduto ad Acerra, in provincia di Napoli. Mauro Buonovolontà, di 42 anni, a quanto finora hanno ricostruito i carabinieri, sarebbe rientrato a casa intorno alle 23 ubriaco, come spesso capitanava, e bagnato di pioggia e avrebbe aggredito la moglie in presenza dei tre figli di 15 mesi, 17 e 21 anni. A quel punto Francesco, il più grande, lo avrebbe attaccato con un coltello da cucina infliggendogli 4 colpi al petto. Dopo di che, la fuga. Il giovane è stato ritrovato in seguito nei pressi di Piazza Castello, e si trova in arresto.


CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO


  PAG. SUCC. >