BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

‘NDRANGHETA/ Il nipote del boss supera 22 esami all’università. Ma non sa scrivere in italiano…

Antonio Pelle, nipote del boss Giuseppe Pelle, boss dei Gambazza, ha superato con successo 22 esami di architettura grazie alle pressioni su prof e docenti.

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Antonio Pelle, nipote del boss Giuseppe Pelle, boss dei Gambazza, ha superato con successo 22 esami di architettura grazie alle pressioni su prof e docenti.

Antonio Pelle, 24 anni, arrestato assieme allo zio Giuseppe, boss dei “Gambazza”, in quanto esponenti della cosca ‘ndranghetistica di San Luca, ogni giorno invia dal carcere lettere a parenti e amici. Come riporta Il Corriere della Sera, «ricche di errori di sintassi e ortografia» per le quali «difficilmente prenderebbe la sufficienza in un tema d'italiano». Eppure, è arrivato al corso di laurea specialistica in Architettura, presso l’università Mediterranea di Reggio Calabria e ha sostenuto con successo ventidue esami. C’è qualcosa che non torna e i carabinieri lo hanno appurato mediante numerose intercettazioni il ragazzo e professori e ausiliari dell’Ateneo, anch’essi indagati dallaProcura antimafia di Reggio per i reati di falso e truffa.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO