BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SARAH SCAZZI/ Sabrina Misseri resta in carcere: può fuggire, inquinare le prove e reiterare il reato

 Sabrina Misseri rimane in carcere, per il rischio oggettivo di fuga, inquinamento e reiterazione del reato.

SARAHSABRINANUOVA_R400.jpg(Foto)

Sabrina Misseri rimane in carcere, per il rischio oggettivo di fuga, inquinamento e reiterazione del reato.

Sabrina Misseri resta in carcere. Lo ha deciso il Tribunale del riesame di Taranto, ravvisando le esigenze cautelari che giustificano il provvedimento, ovvero il «concreto pericolo di fuga», e il rischio di inquinamento, oltre che la reiterazione del reato. È quanto si apprende dalle 54 pagine dell'ordinanza del Tribunale del riesame depositata oggi. Il tribunale ha inoltre stabilito che Michel Misseri è credibile dal momento che l’unico movente, attualmente, realistico è quello della gelosia che Sabrina può aver provato nei per Ivano Russo.

CLICCA >> QUIS SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO