BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SARAH SCAZZI / Giallo sugli assegni versati dalla mamma di Sabrina il giorno dell’omicidio

cosimamisseri_R400.jpg(Foto)

Le indagini continuano anche dopo l'incidente probatorio e le motivazioni del tribunale del Riesame. Finché non si concluderanno il quadro accusatorio nei confronti sia del padre sia della figlia non cambia. Gli inquirenti, oltre ad approfondire il ruolo di Cosima, stanno cercando dati obiettivi che consentano di anticipare l'orario del delitto, non credendo alla versione dei fatti rappresentata sin dall'inizio da Sabrina.

 

Questo anche alla luce del particolare raccontato da Michele Misseri e ribadito durante l'interrogatorio nell'ambito dell'incidente probatorio di venerdì scorso, nel corso del quale l'uomo ha detto che quando scese nel garage, chiamato da Sabrina, trovò il corpo della nipote Sarah già freddo.

© Riproduzione Riservata.