BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MANUELA CAMAGNI/ Per la prima volta un necrologio del Papa

Pubblicazione:

Manuela Camagni  Manuela Camagni

MANUELA CAMAGNI BENEDETTO XVI – L’Osservatore Romano ha pubblicato il necrologio di Papa Benedetto XVI per ricordare Manuela Camagni, la donna appartenente all’ordine dei Memores Domini impegnate nell’assistenza personale del Pontefice.

E’ la prima volta che un Papa tributa un tale onore a un privato cittadino. Manuela Camagni è morta ieri all’alba per le ferite riportate dopo essere stata investita la sera precedente mentre attraversava la strada. Aveva 56 anni e lavorava dal magio 2005 come assistente di Benedetto XVI. Ha scritto il Papa nel suo necrologio: "Sua Santità Benedetto XVI addolorato per l'improvvisa scomparsa della collaboratrice Signorina Manuela Camagni eleva preghiere di suffragio al Signore e rimane spiritualmente vicino alla Comunità delle Memores Domini e ai familiari della compianta defunta". "Appresa con dolore la notizia della morte di Manuela - informa l'Osservatore romano - , il Papa ha pregato in suffragio della sua anima durante la messa celebrata con la famiglia pontificia nella cappella privata".



CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE DELLA SCOMPARSA DI MANUELA CAMAGNI


  PAG. SUCC. >