BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AMANDA KNOX/ La psicologa: Nei suoi disegni una confessione del delitto

Pubblicazione:

amndaknoxR400.jpg

 

 

Nel terzo anniversario dell’omicidio, con i blog degli ammiratori di Amanda che si accaniscono contro Meredith, i genitori della Kercher si rifiutano di partecipare alle trasmissioni televisive italiane, non rilasciano interviste e si limitano a esprimersi con un comunicato affidato all’avvocato Francesco Maresca. «E’ tutto incentrato sulla Knox. Si fa di un’assassina la protagonista di un film, si scrive un libro che ci lascia perplessi, mentre nessuno ha mai pensato a raccontare la vittima. Noi speriamo di mettere per sempre una riga sopra questa storia e di tornare nell’ombra».


E in attesa che gli altri due gradi del processo forniscano la verità definitiva sul delitto di Perugia, il criminologo Salvatore Licata, intervistato da Ilsussidiario.net, sottolinea che «giudicare solo da alcuni disegni il profilo di una persona mi sembra eccessivo, anzi inadeguato. Tutt’al più, utilizzando delle immagini come quelle in questione, si può valutarne l’apporto a partire da elementi più approfonditi sulla personalità in questione». Anche perché per Licata «nel momento in cui elabora quello che può essere definito come un “profilo criminale”, è difficile raggiungere effettivamente un’attendibilità di tipo scientifico. Per cui in questo caso le affermazioni della psicologa Firbank mi sembrano veramente esagerate. Dire che Amanda Knox ha una personalità particolare, e magari anche un carattere manipolatore, è una cosa, affermare che è una criminale è completamente diverso. Il Sun scende addirittura sul piano biologico parlando di “alto livello di testosterone” in Amanda Knox, e personalmente non mi sento di accettare un simile discorso come se avesse il valore di certezza». 
 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >


COMMENTI
02/11/2010 - The Facts - DNA versus artwork (Theresa Famolaro)

Dear Peter, I hope that during Amanda's appeal that the court looks at the facts. There was NO DNA of Amanda's in the room where Meredith was killed. Yet, Rudy Guede's DNA was all over the room, including her person! Somehow I find it very sad that the media is parading her artwork as evidence instead of looking at the facts (AMANDA'S DNA WAS NOT IN MEREDITH'S BEDROOM!). Can you explain to me why the majority of Italy thinks she is guilty? Thank you