BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AMANDA KNOX/ La psicologa: Nei suoi disegni una confessione del delitto

Pubblicazione:

amndaknoxR400.jpg

 

 

E aggiunge il criminologo: «Preferisco attenermi alle indagini, piuttosto che al giudizio espresso su un disegno: non è che, siccome uno disegna una certa cosa, allora è un criminale. Attenzione a non psicologizzare degli aspetti così criminogeni. Io non me la sento di sostenere quello che afferma la Firbanck». Anche se, secondo Licata, «il processo si è svolto in modo serio e si è basato su atti processuali chiari, nonostante il tentativo di influenzare il giudizio finale dei magistrati da parte del sottosegretario americano Hillary Clinton». A smentire la Firbank è anche il deputato del Pdl, Rocco Girlanda, cui Amanda Knox ha donato i disegni pubblicati nei giorni scorsi.


Intervistato da Ilsussidiario.net, il parlamentare rivela di «essere stato 20 volte in carcere per visitare la Knox in quanto presidente della Fondazione Italia Usa, il cui scopo è promuovere l’amicizia tra il popolo italiano e quello americano. In seguito alle preoccupazioni sollevate dal governo di Washington sulle condizioni della giovane, ho deciso di recarmi da lei per verificare come stessero le cose». Anche se la persona che Girlanda ha incontrato non combacia minimamente con il profilo criminale elaborato dalla Firbank. Come sottolinea il deputato, «l’Amanda Knox che ho conosciuto è una persona positiva, molto diversa da quella raffigurata dai media e basata sullo stereotipo “sesso, droga e rock’n’roll”. In realtà la giovane americana nei colloqui con me era profonda nei ragionamenti e dai vasti interessi culturali».
 


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >


COMMENTI
02/11/2010 - The Facts - DNA versus artwork (Theresa Famolaro)

Dear Peter, I hope that during Amanda's appeal that the court looks at the facts. There was NO DNA of Amanda's in the room where Meredith was killed. Yet, Rudy Guede's DNA was all over the room, including her person! Somehow I find it very sad that the media is parading her artwork as evidence instead of looking at the facts (AMANDA'S DNA WAS NOT IN MEREDITH'S BEDROOM!). Can you explain to me why the majority of Italy thinks she is guilty? Thank you