BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MORTO BERARDINO LIBONATI/ L’avvocato e dirigente d’azienda è stato stroncato un infarto

libonatiR400.jpg(Foto)

 
Oltre che della Banca di Roma è stato presidente del Banco di Sicilia, di Telecom Italia, di TIM, vicepresidente di Unicredit e sindaco – in seguito alle inchieste di Mani pulite - dell'Eni. Il 9 febbraio del 2007 è stata nominato presidente di Alitalia dal Ministro dell'Economia Tommaso Padoa Schioppa. In seguito al fallimento del bando di gara per la privatizzazione si dimette. Lo sostituisce Maurizio Prato.

© Riproduzione Riservata.