BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PADERNO DUGNANO/ Esplosione alla Eureco Holding: due operai in pericolo di vita

Il bilancio dopo l'esplosione nella fabbrica di Paderno Dugnano

L'esplosione alla fabbrica di Paderno Dugnano L'esplosione alla fabbrica di Paderno Dugnano

Il giorno dopo l’esplosione alla fabbrica di Paderno Dugnano, la Eureco Holding, il bilancio è quello di due operai in grave pericolo di vita e un terzo in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita.

Tutti sono colpiti da ustioni gravissime. I tre sono ricoverati all’ospedale di Niguarda. Il bollettino medico dice quanto segue a proposito di uno degli operai: «Ha riportato ustioni di terzo grado sul 95% della superficie corporea e attualmente versa in condizioni critiche ed in pericolo di vita». Il secondo operaio è anche lui in pericolo di vita, le ustioni nel suo caso sono del 75%. Il terzo operaio invece «ha riportato ustioni di secondo-terzo grado sul 35% della superficie corporea», ma è «attualmente in via di stabilizzazione e in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita».