BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

BENEDETTO XVI/ Fede e laicità devono dialogare, non scontrarsi

Benedetto XVI in volo per Santiago de Compostela risponde alle domande dei giornalisti.

papa-benedetto-xvi-r400.jpg(Foto)

Benedetto XVI in volo per Santiago de Compostela risponde alle domande dei giornalisti.

In viaggio per Santiago de Compostela, sull’aereo papale, Benedetto XVI risponde alle domande dei cronisti, ponendo l’accendo su punto focale del proprio pontificato,ovvero il rapporto tra fede e laicità. «Con questo dicastero – dice riferendosi al Pontificio consiglio per l’evangelizzazione - ho pensato di per sé al mondo intero perché la novità del pensiero, la difficoltà di pensare nei concetti della Scrittura, della teologia, è universale». Al centro, spiega Ratzinger, vi è «un centro e questo è il mondo occidentale con il suo secolarismo, la sua laicità, e la continuità della fede che deve cercare di rinnovarsi per essere fede oggi e per rispondere alla sfida della laicità». Un problema affrotato da ciascun Paese secondo le proprie peculiarità. «Abbiamo avuto ad esempio i viaggi in Francia, nella Repubblica Ceca, nel Regno Unito, dove dappertutto è presente in modo specifico per questa nazione, per questa storia, lo stesso problema, e questo vale anche in modo forte per la Spagna», ha aggiunto.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO