BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SARAH SCAZZI/ Ultimi aggiornamenti: l’arma del delitto è una cintura. Michele Misseri ha violentato il cadavere

sarahscazzi_sabrinaR400.jpg(Foto)


La cintura era sulla sua Seat Marbella, da quel 26 agosto. Sulla macchina della moglie invece Michele Misseri aveva gettato la corda con cui aveva calato il corpo di Sarah nel pozzo, Anche quella corda è stata recuperata. Infine Misseri, dopo aver ritrattato, venerdì ha rivendicato l’abuso sul cadavere di Sarah: indicando il luogo esatto (vicino al un casolare e sotto un albero di fico) e ripetendo più volte che è vero, lui ha abusato di lei.

Poi il tentativo di coprire la figlia Sabrina: «Non ti preoccupare, mi prendo io tutta la colpa » le avrebbe giurato. Sabrina ci sperava ancora, ieri mattina. Al suo avvocato ha chiesto: «Allora esco? Papà l’ha detto che non c’entro niente? ».

© Riproduzione Riservata.