BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WIKILEAKS VATICANO/ Gli Usa: La Santa Sede non consente ai suoi uomini di testimoniare

Pubblicazione:sabato 11 dicembre 2010

Assange, fondatore di Wikileaks Assange, fondatore di Wikileaks

 

 

WIKILEAKS VATICANO - Nei cablogrammi inviati a Washington dall'ambasciata americana in Vaticano, si legge inoltre che il Papa sarebbe il responsabile della crescente ostilità nei confronti dell'ingresso della Turchia nell'Unione Europea. Il Vaticano, è scritto, preferirebbe una relazione privilegiata piuttosto che un ingresso a pieno titolo. Ma, come dichiarato all’Agi, il Vaticano invita a considerare che l'attendibilità dei file di Wikileaks che riguardano «rapporti inviati al Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America dall'Ambasciata degli Stati Uniti presso la Santa Sede». Per il Vaticano infatti «va valutata con riserva e con molta prudenza», tenendo conto, si osserva in una nota, della circostanza che «i rapporti pubblicati da Wikileaks riflettono le percezioni e le opinioni di coloro che li hanno redatti, e non possono essere considerati espressione dello stesso Vaticano né citazioni precise delle parole dei suoi Officiali».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.