BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VITTIME DEL FREDDO/ Il gelo uccide due senzatetto. Trovati i corpi a Roma e Perugia

Sono due le prime vittime del freddo di quest’anno: un senzatetto trovato morto a Ostia e un altro rinvenuto a Perugia.

senzatettoR400.jpg (Foto)

LE VITTIME DEL FREDDO - Sono due le prime vittime del freddo di quest’anno: un senzatetto trovato morto a Ostia e un altro rinvenuto a Perugia.

 

Il freddo quest’anno ha mietuto le prime vittime. Il gelo, che da domani si acuirà a causa di una corrente siberiana, ha ucciso nella Capitale un senzatetto. L’uomo, un 41enne di nazionalità Romena, è stato trovato nella pineta di Castel Fusano, poco distante da Ostia, nella zona contigua a Via Mar Rosso. A segnalare la presenza del corpo dell’uomo ai carabinieri, che impuntano il decesso all’assideramento, un connazionale.

 

Nella stessa pineta, due anni fa, l’incendio di una baracca tolse la vita ad una donna e suo figlio. I due avevano acceso un fuoco nel tentativo di riscaldarsi. Il cadavere di altro uomo senza fissa dimora è stato trovato a Perugia dai carabinieri, nel parcheggio della Coop di Fontivegge.

 

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO