BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

FOTOGALLERY/ Guerriglia di Roma, un finanziere aggredito impugna la pistola

Le immagini di una guardia di finanza aggredita oggi a Roma: estare la pistola d'ordinanza

FINANZIE2.jpeg(Foto)

Momenti drammatici oggi a Roma nei violenti incidenti scoppiati per le strade guidati da una frangia di estremisti alla notizia che il governo aveva ottenuto la fiducia. I fotoreporter hanno colto il momento drammatico in cui una guardia di finanza aggredita da alcuni manifestanti è stata gettata a terra.

Il finanziere nella colluttazione ha avuto il tempo di estrarre la sua pistola prima di venire circondato e buttato a terra. Già scoppiano le polemiche relative alle immagini. Il sito del Popolo Viola denuncia il fatto che il finanziere abbia estratto una pistola: “Non dovrebbe mai accadere che in una manifestazione, per quanto problematica come quelle di oggi a Roma, un esponente delle forze dell’ordine giri con una pistola in mano tra i manifestanti. Poteva finire male”.

Dalle immagini del violento pestaggio subito dalla guardia, si deduce un atto di legittima difesa indotto dalla paura.


COMMENTI
15/12/2010 - Poteva finire male (Giovanni Conconi)

Meno male che invece è stata solo devastata una città...in effetti, di fronte ad ogni omicidio potremmo seraficamente osservare "poteva finire male: poteva essere un genocidio". La classica abitudine del nostro tempo di non giudicarsi e non lasciarsi giudicare (giudicando poi gli altri) raggiunge spesso livelli impensabili.

 
14/12/2010 - Guerriglia (Lindo Caprino)

Per oggi gli è andata male ai guerriglieri cittadini di Roma: cercavano disperatamente un morto (almeno uno...), ma non l'hanno avuto! C'è da giurare che ci riproveranno ancora.