BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

RICETTE DI NATALE/ I consigli di Massobrio: un ricco antipasto, cipolle ripiene di radicchio trevigiano e taleggio

Un antipasto dal sapore corposo: vellutate cipolle arricchite da radicchio trevigiano e taleggio, il tutto innaffiato dal Sauvignon. È la ricetta di Natale che ci consiglia oggi PAOLO MASSOBRIO

cipolle_ripiene_radicchioR400.jpg(Foto)

E' fantastica la cipolla, vellutata quando entra in bocca. Si abbina in special modo al Sauvignon, un vino bianco diffuso in Friuli, ma anche in Alto Adige e in altre parti d'Italia. Anche questo è un esempio di sontuosa ricetta che gioca sul recupero degli avanzi, usando un buon formaggio come collante. Giovanna Ruo Berchera, ha provato per il libro Adesso, tutte le ricette di sua invenzione che propone. Paolo Massobrio propone la sua ricetta ai lettori de ilSussidiario.net.

Cipolle ripiene con radicchio rosso di Treviso e taleggio
Antipasto

Mettete le cipolle in una pirofila e cuocetele in forno già caldo a 190°C per quasi un’ora. In alternativa, sbucciatele e cuocetele al vapore o in una pentola per cottura senz’acqua finché saranno tenere ma ancora leggermente al dente. Eliminate le foglie esterne delle cipolle, asportate la calotta superiore e sfogliatele in modo da ottenere diversi scodellini composti ognuno da due foglie di cipolla. Tritate i cuori delle cipolle. Pulite il radicchio, lavatelo e tagliatelo a striscioline non troppo lunghe. Scaldate 4 cucchiai di olio in un tegame basso, unite il radicchio, mescolate per qualche istante, unite i cuori delle cipolle tritate, mettete il coperchio e fate stufare per una decina di minuti a fiamma bassa. Togliete il coperchio, salate, pepate e fate consumare l’eventuale acqua in eccesso a fiamma vivace. Spegnete, unite il Taleggio tagliato a dadini piccoli e mescolate in modo che si
sciolga un poco. Incorporate infine il Grana grattugiato.