BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INCIDENTE SUL LAVORO/ Reggio Emilia, operaio ghanese strangolato dalla sciarpa

Operaio ghanese muore strangolato dalla sua stessa sciarpa

ambulanza1_R400.jpg (Foto)

Casalgrande (Reggio Emilia), un operaio ghanese di 38 anni, residente a Rubiera, è morto stamattina in circostanze tragiche.

L’incidente è avvenuto in uno stabilimento ceramico di Salvaterra, frazione di Casalgrande. Le autorità stanno ricostruendo le dinamiche della disgrazia: secondo le testimonianze l'operaio stava lavorando quando la sciarpa che indossava sarebbe rimasta impigliata nel rullo di una macchina squadratrice. L'uomo sarebbe stato trascinato, morendo strangolato. I soccorsi sono giunti velocemente ma per lui non c’era più nulla da fare. Il decesso sarebbe avvenuto per arresto cardiorespiratorio.