BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTO DEL GIORNO/ 26 dicembre, Santo Stefano Protomartire

santostefano_R400.jpg (Foto)

Il suo martirio è ben descritto negli Atti degli Apostoli: ucciso tramite lapidazione alla presenza di Saulo, il futuro San Paolo, allora grande persecutore dei primi cristiani. Tra i motivi della sua uccisione, la sua grande abilità nei discorsi, difficilmente lo si poteva battere in una discussione. Per questo motivo gli ebrei lo avevano in odio e ritenevano le sue parole blasfeme. Perciò venne condannato a morte.

© Riproduzione Riservata.