BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

AEREOPORTI/ Scioperi e neve i disagi in Spagna, Francia, Italia e Finlandia

Traffico aereo impazzito in Europa, non bastavano gli scioperi selvaggi dei controllori di volo spagnoli e i disagi in Finlandia, a mettere a soqquadro i voli degli scali e i programmi di migliaia di passeggeri ci ha pensato anche la neve

Aeroporto_neveR375.jpg(Foto)

SCIOPERI E NEVE - AREOPORTI E AEREI D'EUROPA NEL CAOS - SITUAZIONE IN SPAGNA, FRANCIA, FINLANDIA E ITALIA: Traffico aereo impazzito in Europa, non bastavano gli scioperi selvaggi dei controllori di volo spagnoli e i disagi in Finlandia, a mettere a soqquadro i voli degli scali e i programmi di migliaia di passeggeri ci ha pensato anche la neve.

In Spagna, la protesta dei controllori di volo nei confronti del governo Zapatero, dopo il decreto sugli orari di lavoro si è fatta pesante, con la decisione di incrociare le braccia senza preavviso.
La compagnia aerea di bandiera, Iberia, ha dovuto così annullare tutti i voli, lasciando a terra centinaia di passeggeri. Lo stesso hanno dovuto fare Ryanair e molte altre compagnie straniere. La situazione è rimasta grave, con le persone costrette a dormire negli aereoporti.
L'autorità che gestisce gli aeroporti (Aena) ha dichiarato la chiusura dello spazio aereo nazionale. La protesta coglie di sorpresa il Paese all'inizio del lungo fine settimana di vacanza. Migliaia di passeggeri hanno dormito negli aeroporti, in particolare allo scalo internazionale di Madrid Barajas.