BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YARA GAMBIRASIO/ Il marocchino sospettato: "Allah, mi perdoni, ma non l'ho uccisa io"

casa_yara_ricercheR400.jpg (Foto)


Il comandante provinciale dei carabinieri, Roberto Tortorella, è andato dai genitori di Yara e ha comunicato gli ultimi sviluppi. Nessuna comunicazione per i giornalisti a cui è stato poi impedito l'ingresso nella via. 

Una volta sparsa la notizia di queste ultime terribili novità in città è comparso qualche cartello che chiede una pena esemplare nei confronti del sospettato.

© Riproduzione Riservata.