BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YARA GAMBIRASIO/ Il marocchino sarà scarcerato. Nessuna traccia del corpo di Yara

yara_ginnasticaR400.jpg (Foto)

Le indagini dunque potrebbero ripartire da zero. Il cugino di Fikri, Abderrazzaq, sostiene che il parente avesse comprato da tempo il biglietto per il Marocco: «Non è vero che Mohammed era in fuga. I biglietti per la nave non li puoi prendere il giorno prima, li aveva acquistati già da tempo». Il cugino dice anche che Mohammed non conosceva Yara: «Era tranquillo, ma non ci siamo soffermati molto a discutere della vicenda. Mi ha solo detto che i carabinieri l'avevano interrogato per due ore facendogli tante domande, ma che alla fine l'hanno lasciato libero. Poi abbiamo cambiato discorso perché il fatto non lo coinvolgeva più di tanto».

Ieri per tutta la serata i ricercatori hanno dragato un invaso d’acqua nelle vicinanze del cantiere di Mapello alla ricerca del corpo di Yara. Sembra che non si sia trovato nulla.

© Riproduzione Riservata.