BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ Sbai: Hina Saleem, il delitto di chi piega la religione alla violenza

Pubblicazione:

Sharia_R375.jpg



Mi sembra allora che la vicenda di Hina sia molto più complessa di quanto dipinta dai giornali o di quanto alcuni giornalisti e studiosi si siano affrettati ora ad affermare, ora a spergiurare di fronte all’opinione pubblica, dimostrando di non conoscere alcun atto processuale. Si tratta di una vicenda consumata in un contesto di degrado, dove la religione e la cultura sono state piegate alle perversioni di un padre e sventolate come cartina di tornasole di fronte alla comunità. Questo è il vero dramma di questa storia e questo deve servirci da monito affinché brutalità di tal fatta non possano più accadere.

È allora necessario affermare una volta di più che non vi sarà spazio nel nostro ordinamento per l’introduzione, seppure alla chetichella, o sotto mentite spoglie, della Sharia. Ma che al contrario bisognerà lavorare sodo per fare in modo che i diritti individuali, la dignità e l’integrità della persona vengano garantite al di la di qualsiasi giustificazione, culturale o religiosa che sia. Bisognerà valutare l’opportunità di considerare che ciò che oggi è interpretato come attenuante culturale venga invece trasformata in una vera e propria aggravante. Con tutte le conseguenze sul piano sanzionatorio.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
02/05/2010 - Giusto ! Ma nella Comunità Europea ? (Antonio Servadio)

chiara, incisiva e pinamente convincente l'autrice dell'articolo. Come potrebbe evolvere (o regredire) tale giurisprudenza in seno alla Comunità Europea. Infatti da questo stesso periodico ho appreso che in UK le cose vanno ben diversamente: si stanno creando dei tribunali paralleli, cosiddetti "islamici". Quale dei due orientamenti potrebbe prendere il sopravvento ? Cosa si può fare in proposito ? Andiamo sempre più verso un'epoca di armonizzazione" legale - a volte imposta in modo non precisamente democratico. Da cui la domanda...