BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CRACK/ Da chitarrista vi dico: Cocaine? She lies. E anche tu, Morgan

cocainaR375_17set08.jpg (Foto)

 

Un giorno però molti di questi aspiranti chitarristi si sono accorti che dei loro amati non era rimasta traccia: incidenti, alcol, stupefacenti li hanno cancellati per sempre e nulla è la possibilità di rivederli su un palco o ascoltarli in nuovi brani. La droga, si dice in alcune interviste, favorisce estro e creatività: senza di essa Jimi Hendrix non avrebbe mai registrato Electric Ladyland…

 

Cari giovani chitarristi: non credete a questa menzogna. La verità è che, senza la droga, Hendrix avrebbe registrato quel disco ancora meglio e ce ne avrebbe regalati altre centinaia di rara bellezza se non fosse morto così prematuramente.

 

Che la cocaina sia una menzogna lo ha capito del resto anche lo stesso Clapton, che dopo diversi collassi e una lunga serie di cure, ha deciso di aprire una clinica no profit per aiutare i giovani caduti nella dipendenza (fatto di cui si sente responsabile): basta collegarsi al suo sito ufficiale http://www.ericclapton.com/ e cliccare sulla voce “Crossroads Centre”, dove vi attende il suo messaggio che racconta quanto gli è successo.

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO SULLE DICHIARAZIONI DI MORGAN, CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO