BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

LA LETTERA/ Il ginecologo: i preservativi nella scuola sono la rinuncia all'educazione

DistributoreProfilattici_R375.jpg(Foto)

 

La verginità corporale femminile in primis essendo anche anatomica quindi più evidenziabile, ma anche quella maschile non è altro che la memoria,il segno di un amore gratuito che mi ama da sempre e per cui vivo (e muoio) e che per i cristiani si chiama Dio incarnato, cioè Gesù; per gli altri è un’ipotesi di lavoro che si innesta nell’ambito educativo e che richiama a porsi precise domande sul senso della vita e sul rapporto tra uomo e donna.

 

Ecco: la scuola che vende i preservativi, ha già svenduto la sua potenza educativa appiattendosi su una non proposta e assottigliando notevolmente lo spessore umano dell’amore.

 

D’altronde uno riesce a dare solo ciò che ha nel cuore. Ha ragione la Chiesa: c’è una emergenza educativa. Negarla è come asfissiare il nostro futuro e il nostro presente,perché neghiamo una ipotesi di lavoro che proviene dalla nostra storia.

 

Aiutiamo i nostri ragazzi a non costruire un mondo di plastica (o di lattice),ma ad avere un cuore puro per accogliere la verità della vita,cioè ad essere vergini.

 

(Gianluigi Parenti, ginecologo)

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
22/03/2010 - Dalle piccole alle grandi cose. (Giuseppe Crippa)

Vorrei aggiungermi al dott. Parenti che magistralmente definisce l’amore come sguardo di bellezza, verità e bontà sull’altro che non richiede un ritorno se non essere riabbracciati dallo stesso amore gratuito, ed anche al signor Bera, ammirevole per la simpatica capacità di sintesi, per sottolineare che il tutelare l’intima relazione tra l’amore umano ed i gesti che lo estrinsecano è davvero un’opera educativa di alto valore ed impegno che le generazioni dovrebbero tramandarsi con attenzione. Non credo sia una questione di bei discorsi ma di esempi vissuti, sia nelle piccole che nelle grandi cose. A volte ridere di una barzelletta sguaiata può diseducare ben più di quanto non si pensi. Facciamo attenzione.

 
21/03/2010 - sloagan CONTRO l'uso dei preservativo (Roberto Bera)

1)Amore è ... vivere insieme tutte le conseguenze! 2)I sacchetti di plastica inquinano l'ambiente. Tutti!