BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CASO UVA/ I familiari vogliono chiarezza sul presunto pestaggio dei carabinieri. Emerge un altro filone di indagine

Pubblicazione:lunedì 22 marzo 2010

caso-uvaR375.jpg (Foto)

 L’AVVOCATO CHE SI STA OCCUPANDO DEL CASO UVA – Il caso è seguito dall’avvocato Fabio Anselmo, che non è alieno a situazioni del genere. In passato si era occupato delle vicende giudiziarie di Cucchi e Aldrovandi. Contattato da Lucia Uva, la sorella di Giuseppe, ha fatto sapere di essere intenzionato a presentare un nuovo esposto alla Procura di Varese. Quello che i familiari sono intenzionati a chiedere è ben chiaro: «Riconsiderare il caso ed effettuare un’autopsia più accurata». Come, infatti, ha ipotizzato Luigi Manconi, presidente dell’associazione “A buon diritto”, ci potrebbero essere tutti gli estremi per un «nuovo caso Cucchi».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.