BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NIENTE FUNERALE/ Una coppia di romeni non ha i soldi per seppellire la figlia

Bimba nasce morta e i genitori, romeni, non sono in grado di pagarle il funerale. Si mobilita il comune

funerale_R375.jpg (Foto)

Bimba muore al momento della nascita. I genitori non possono seppelirla. E’ successo a Cassino, in provincia di Frosinone. La figlia di due romeni, 20 anni lui e 18 lei, è morta al momento del parto. Sono stati costretti a lasciarla il corpicino nell’obitorio perché non avevano soldi a sufficienza per pagare le spese del funerale e dunque seppellirla. Tutto il paese, appena saputa la notizia, si è mobilitato per aiutare la coppia. E’ intervenuto anche il sindaco Bruno Scittarelli che ha mobilitato comune e Croce Rossa.

“L’amministrazione comunale” ha detto il sindaco “ha provveduto a sue spese alla sepoltura della piccola salma in quanto i genitori, la cui madre risulta domiciliata in città, hanno dichiarato di non essere in grado di sostenere le spese in quanto entrambi disoccupati e senza reddito”. “Non è la prima volta, purtroppo, che ciò accade” ha aggiunto Scittarelli.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO