BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

VIDEO RAPINA/ Padova: tenta di svaligiare una banca, lo bloccano

Un piccolo atto eroico, quanto imprudente, di due uomini ha consentito di arrestare un rapinatore e di sventare una rapina. Il fatto è avvenuto a Padova, dove un malvivente, giunto in città intorno alle 10.20, è entrato in una banca camuffato da un berretto di lana e armato di taglierino.     

rapinaR375.jpg(Foto)

Un piccolo atto eroico, quanto imprudente, di due uomini ha consentito di arrestare un rapinatore e di sventare una rapina. Il fatto è avvenuto a Padova, dove un malvivente, giunto in città intorno alle 10.20, è entrato in una banca camuffato da un berretto di lana e armato di taglierino. L’uomo, un cinquantasettenne del bresciano, è un pregiudicato che in passato era stato condannato per rapina aggravata all'interno di una filiale dell’istituto di credito Banca Intesa San Paolo.

L’uomo, entrato nella banca, ha minacciato i presenti, una decina di persone in tutto, oltre ai dipendenti della filiale. Dopo di che ha scavalcato lo sportello per trafugare il denaro contenuto nella cassa e, arraffato il bottino, il rapinatore si è diretto verso l’uscita per fuggire. Lì, ha trovato ad attenderlo un signore di 75 anni, ex dipendente della stessa banca che, sprezzante del pericolo si è piazzato di fronte alla porta impedendogli di uscire, aiutato da un impiegato dell'istituto di 45 anni. Nel frattempo, il vicedirettore della banca ha allertato le forze dell’ordine che sono prontamente intervenute.

- L’intervento immediato della Polizia ha impedito che la rapina finisse in tragedia e che l’uomo di 75 rimanesse vittima di un eventuale atto impulsivo del rapinatore armato di taglierino. Gli operatori della Centrale Operativa hanno avvisato immediatamente gli uomini della Squadra Mobile e delle Volante Stanga. Questi sono intervenuti bloccando il rapinatore mentre era a terra tenuto fermo dal 75enne e dal 45enne. I due erano stremati e feriti, e non erano più in grado di trattenerlo.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON IL VIDEO DELLA SVENTATA RAPINA, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO