BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VARESE/ Trovata un’auto con a bordo un cadavere. Si tratterebbe di Paolo Valentini

Un'auto con a bordo il cadavere di un uomo e' stata ritrovata nella diga di Creva, a Luino, in provincia di Varese

carabinieriR375_02dic08.jpg (Foto)

Un'auto con a bordo il cadavere di un uomo e' stata ritrovata nella diga di Creva, a Luino, in provincia di Varese. L’auto con a bordo il cadavere dell'uomo a bordo è stata ritrovata nel corso delle operazioni di svuotamento della diga di Creva. L’auto ritrovata nella diga di Creva è una Wolkswagen Golf blu.

Secondo i primi accertamenti, il cadavere dell’uomo ritrovato all’interno di un’auto nella diga di Creva dovrebbe essere quello di Paolo Valentini. Si tratta del giovane operaio di 31 anni che il primo aprile scorso scomparve nel nulla, facendo perdere le proprie tracce. Nella ricerca di Paolo Valentini erano stati impiegati gli uomini di 34 Comuni. Questi, battendo la zona palmo a palmo, ne avevano cercato invano le tracce.

Leggi anche: MERANO TRENO DERAGLIATO/ Sette morti per un incidente ferroviario nel Meranese

Paolo Valentini, il cadavere del quale è stato ritrovato in un’auto nella diga di Creva, era un giovane operaio di Cuveglio. Il padre, Gianbattista, aveva lanciato un appello al figlio scomparso affinché si facesse vivo e desse sue notizie attraverso Chi l'ha visto, la trasmissione di Rai Tre. Il giorno in cui Paolo Valentini scomparve avrebbe dovuto iniziare a lavorare presso una nuova sede. La ditta per la quale lavorava lo aveva trasferito nella nuova sede di Madonna del Piano, nel Canton Ticino. Paolo Valentini, secondo i genitori, non stava passando un periodo particolarmente felice.


PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO