BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHIESA/ Bertone: "la pedofilia è legata all'omosessualità" e scoppia la polemica

Il Cardinale Tarcisio Bertone, dal Cile, ha annunciato nuovi provvedimenti anti-abusi, ma ha chiarito che non non c'è alcun collegamento tra la pedofilia e celibato, mentre ne esiste uno tra pedofilia e omosessualità

BertoneTarcisio_R375.jpg (Foto)

CHIESA: Il segretario di Stato vaticano Tarcisio Bertone, dal Cile, ha annunciato nuovi provvedimenti anti-abusi, ma ha chiarito che non non c'è alcun collegamento tra la pedofilia e celibato, mentre ne esiste uno tra pedofilia e omosessualità.

"C'è una relazione tra omosessualità e pedofilia. Si tratta di una patologia che interessa tutte le categorie sociali, e preti in minor grado in termini percentuali". Bertone ha poi ricordato che Papa Benedetto XVI ha incontrato alcune vittime e ha voluto chiedere perdono.
In Baviera però, sui muri della casa natale di Benedetto XVI, sono apparse delle scritte oscene, "talmente pesanti da non poter essere ripetute".


COMMENTI
14/04/2010 - Chiariamo (GIOVANNI PIERONI)

E' stato precisato che Bertone si riferiva alle situazioni post-pubertà. Quindi non c' è da scandalizzarsi sulle dichiarazioni del Cardinale che sono più che legittime. Mi sembra che ogni occasione sia buona perchè si scateni la solita cagnara delle lobby omosessuali. E c' è da sbalordirsi piuttosto sulla intempestiva dichiarazione di un rappresentante del Governo francese che,se confermata,verrebbe a configurare un vero e proprio atto ostile contro uno Stato sovrano. La Chiesa cattolica ha il dovere di trasmettere al mondo l' insegnamento ricevuto da Gesù Cristo secondo il suo magistero. Chi non crede è libero di non credere (poveretto!) ma certamente non di contestare e di insultare ogni momento.