BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PALASHARP/ Domenica 18 aprile, Maria Madre della Chiesa, l’evento sulla Madonna di Medjugorje

Maria Madre del Sacerdote. E’ il titolo dell’evento che domenica 18 aprile, dalle 9.00 alle 21.00, riunirà 15 mila persone al Palasharp di Milano in occasione della giornata nazionale di preghiera a Maria Regina della Pace. L’evento, organizzato dall’Associazione onlus MIR I DOBRO

madonnaR375.jpg (Foto)

La Madonna di Medjugorje è l'appellativo con il quale viene venerata la Madonna di una della più lunghe apparizioni della storia, per ora non ancora ufficializzate dalla Chiesa, e tutt'ora ancora in corso. Deriva dal nome della località in cui Maria apparve ai sei veggenti: Vicka Ivankovic, Mirijana Dragicevic, Marija Pavlovic, Ivan Dragicevic, Ivanka Ivankovic e Jakov Colo. Dal 24 giugno 1981, data in cui i veggenti ebbero la prima apparizione, Medugorje è diventata meta di pellegrinaggi. I sei veggenti raccontarono che la Madonna, apparsa a Medugorje, Indicò loro come raggiungere la pace, suggerendogli cinque strumenti, le cosiddette "cinque pietre": la preghiera, il digiuno, la lettura della Bibbia, la confessione e l’Eucarestia 

  

PALASHARP – L’INCONTRO DEI DEVOTI DELLA MADONNA DI MEDJUGORJE - Maria Madre del Sacerdote. E’ il titolo dell’evento che domenica 18 aprile, dalle 9.00 alle 21.00, riunirà 15 mila persone al Palasharp di Milano in occasione della giornata nazionale di preghiera a Maria Regina della Pace. L’evento, organizzato dall’Associazione onlus MIR I DOBRO - Pace e bene” in croato – si ripete da ormai 11 anni ed è l’occasione per l’incontro dei devoti e i pellegrini della Madonna di Medjugorje.


Leggi anche: PAPA/ Io, ebreo, vi spiego perchè la Chiesa ha la forza di rinnovarsi, di G. Troy

 


L’INCONTRO IN OCCASIONE DELL’ANNO SACERDOTALE
- L’evento sul tema Maria Madre del Sacerdote di domenica 18 aprile sarà guidato sarà guidato da padre Miljenko Steko, il vice parroco di Medjugorje. Consisterà, in particolare, in un incontro di preghiera per e con i sacerdoti, in occasione dell’Anno Sacerdotale indetto da Benedetto XVI. Nel corso dell’evento, i partecipanti chiederanno «la pace nei cuori e nel mondo, e per lenire le sofferenze spirituali e fisiche».


Leggi anche: PAPA/ Contro gli scandali Benedetto prepara la "rivoluzione" dei maestri e dei santi, di M. Introvigne

 


PAOLO BROSIO SARA’ TRA GLI OSPITI - L’evento vedrà la partecipazione straordinaria delle tre veggenti di Medjugorje, Marjia, Jakov e Ivanka. Saranno presenti anche numerosi testimoni dell’efficacia della preghiera a Maria, come Chiara Zoccante, guarita miracolosamente in seguito ad un grave malattia durante un pellegrinaggio a Medjugorje, e Roland, che dopo aver passato gli anni della giovinezza tra alcool, droga e la minaccia dello spiritismo, si è convertito, iniziando un cammino di fede. Quest’anno, come l’anno scorso, sarà presente il giornalista Paolo Brosio, autore di A un passo dal baratro. Perché Medjugorje ha cambiato la mia vita, che racconterà la sua esperienza di fedle


PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO TUTTE LE INFORMAZIONI, I CONTATTI E I NUMERI UTILI, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO