BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

GELA/ Una donna affoga i suoi due figli in mare mentre tenta di togliersi la vita

Una donna di 30 anni, Vanessa Lo Porto, ha ucciso i propri figli affogandoli in mare e ha tentato lei stessa di togliersi la vita. 

mareR375.jpg(Foto)

Una donna di 30 anni, Vanessa Lo Porto, ha ucciso i propri figli affogandoli in mare e ha tentato lei stessa di togliersi la vita. La tragedia si è consumata questa mattina a Gela, in Sicilia. Dove la donna si è buttata in mare con i suoi figli, immediatamente annegati. Vanessa Lo porto, invece, si è salvata. Mentre era in acqua, nella zona balneare di Manfria, si è resa conto del suo folle gesto. Ma la corrente era troppo forte, ed è riuscita a metter in salvo solo se stessa. Appena uscita dall’acqua, ha telefonato ai carabinieri, dicendo loro di avere ucciso i propri figli.

La donna che ha ucciso i propri figli affogandoli in mare è stata portata immediatamente in ospedale, dove le sono stati somministrati dei sedativi. Solo il corpo del bambino di 9 anni, che soffriva di autismo, è stato, al momento, ritrovato. La donna è in stato di arresto con l’accusa di duplice omicidio. Le indagini sono coordinate dal pm Monia Di Marco.

Leggi anche; YOUTUBE SPARATORIA MILANO/ Video - Ferite tre persone: un malvivente, una ragazza e un carabiniere


PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO