BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

CLAUDIA PANDOLFI/ Rilasciato il paparazzo Mauro Terranova. I legali: "Cosa ci faceva il braccio della Pandolfi nella vettura?"

E' stato rilasciato il paparazzo accusato di aver provocato diverse lesioni all'attrice Claudia Pandolfi

claudia_pandolfi_r375.jpg(Foto)

E' stato rilasciato il paparazzo accusato di aver provocato diverse lesioni all'attrice Claudia Pandolfi. Per ilfotoreporter, Mauro Terranova, è stato disposto, tuttavia, dal gip Carmine Castaldo disponendo l'obbligo di dimora nel comune di residenza. Lo hanno confermarto i legali Vittorio Mennella e Gianluca Benedetti a margine dell'udienza avvenuta nel carcere di Regina Coeli, nel quale era detenuto il fotografo accusato di aver aggredito Claudia Pandolfi.


Leggi anche: PANDOLFI INVESTITA / Il Corriere: L'attrice rivela: “Il paparazzo mi ha accecata con lo spray”

Secondo gli avvocati del fotografo che avrebbe aggredito la Pandolfi, sulla vicenda rimarrebbero molti punti da chiarire. «Nessuno contesta che la Pandolfi a un certo punto avesse il braccio nella vettura di Terranova, ma qualcuno deve spiegare cosa ci facesse lì il suo braccio» ha detto il legale di Terranova, Vittorio Mennella. «Ma - ha aggiunto - questo è un argomento che tratteremo in tribunale».

Secondo i legali del fotoreporter, poi, la versione di Claudia Pandolfi sarebbe contraddittoria, «La stessa versione della parte offesa sembra: lei dice di aver detto solo "fammi un paio di foto e poi lasciami in pace", e quindi Terranova riceveva disponibilità a nuove fotografie. E allora perché spruzzare il peperoncino alla Pandolfi e poi malmenarla?» si domanda il legale del paparazzo accusato di aver provocato lesioni gravi alla Pandolfi.


PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO