BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CANNIBALE/ Uccidono la 16enne Karina Barduchian, la cucinano con patate e la servono alla coinquilina

Pubblicazione:mercoledì 7 aprile 2010

karina-ragazza-cucinataR375.jpg (Foto)

 

Dopo di che ciascuno è andato in una direzione diversa. Maxim e Yury sono andati a dormire e la 16enne si è diretta in bagno. Improvvisamente Yury avrebbe fatto irruzione in bagno, saltando nella doccia in cui si trovava Karina tra spruzzi e risate. Dopo questa fase scherzosa, lei è stata accoltellata. “Sono andato in cucina e sono tornato solo quando ho sentito le grida di Karina”, ha aggiunto Maxim. La ragazza stava urlando a squarciagola: “Lui mi ha uccisa”. “Nel bagno giaceva il corpo della 16enne – ha aggiunto l’imputato con voce angosciosa -. Non potevo credere ai miei occhi. A quel punto ho avuto paura che nessuno potesse credere che noi non fossimo coinvolti nell’omicidio. E così abbiamo deciso, come nei film gialli, di sbarazzarci del corpo”. Finito di farlo a pezzi, i ragazzi si sono accorti che non mangiavano da due giorni. “Un nostro amico ci aveva promesso di andare in un negozio e cucinare qualcosa, ma non è stato così. E dunque avevamo molta fame”.
 
 
PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO

< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >