BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FRANCESCO FERRERI/ Assolti i quattro imputati nell’omicidio del 13enne di Enna

Pubblicazione:lunedì 10 maggio 2010

Giustizia_Martello_OroR375_04mar09.jpg (Foto)

IL COMMENTO DI DON FORTUNATO DI NOTO - «Francesco Ferreri ci chiede giustizia e le sue urla risuonano ancora nelle coscienze di tutti quelli che ritengono intoccabile qualunque ragazzino. In Italia come nel mondo»: lo ha dichiarato don Fortunato Di Noto, il sacerdote fondatore dell'Associazione Meter. «Ancora - ha aggiunto Don Di Noto - non conosciamo le motivazioni che hanno spinto i magistrati nisseni a decidere in questo senso ma questo non vuol dire che il caso sia chiuso». Di Noto invita «gli inquirenti a riprendere le indagini da zero e garantire giustizia a una vittima di appena 13 anni. Le urla di questo ragazzino, ammazzato come ricordiamo con vari colpi alla testa, continuano e continueranno a risuonare nelle coscienze di chi ha compiuto questo gesto infame e in quelle di chi non farà il massimo per assicurare alla giustizia gli assassini di Francesco».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.