BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PREVISIONI METEO 16 MAGGIO/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani domenica 16 maggio 2010

Pubblicazione:sabato 15 maggio 2010

Meteo_SimboliR375_13feb09.jpg (Foto)

PREVISIONI METEO - Sabato 15 maggio 2010 - Le previsioni meteo per il 15 maggio segnalano un vortice instabile nord atlantico si porta sul Mediterraneo centrale, con minimo proprio sulla nostra penisola e con maltempo diffuso soprattutto su Emilia Romagna e al centro-sud. Nubi con locali piogge riguardano anche parte delle medie pianure del nord, nel complesso va meglio su Alpi, basso adriatico, area ionica e su Sicilia. Temperature in generale calo, più sensibile al centro-sud con massime in pianura tra 15 e 18° ovunque, qualche grado in più al nord-ovest; neve sui rilievi appenninici intorno ai 1500/1700 m. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno molte nubi e rovesci o temporali su Emilia Romagna, basso Veneto, localmente su basse pianure lombarde e al nord-est, alto Adriatico in mare. Nubi più irregolari al nord-ovest, Piemonte e Liguria, localmente anche sui settori alpini con addensamenti e fenomeni occasionali, o spesso anche assenti specie su Piemonte, e con maggiori spazi soleggiati. Locali deboli nevicate sui rilievi di nord-est e pre-Alpi fino a 1500/1600 m. Temperature stazionarie con valori massimi sui 15/19°.

Previsioni meteo Centro: Stando alle previsioni meteo, ci sarà maltempo su tutti i settori con rovesci e temporali diffusi anche forti tra Lazio, Umbria Abruzzo, e aree interne toscane. Nevicate sui rilievi appenninici fino a 1500/1700 m. Temperature in calo con massime sui 15/16° in pianura.

Previsioni meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno tempo molto nuvoloso con rovesci e anche temporali tra ovest Campania, Calabria tirrenica, e foggiano; qualche pioggia al mattino anche sul Salento ma il basso adriatico e l'area ionica, buona parte della Sicilia, risultano più riparati rispetto alla circolazione occidentale, con fenomeni in esaurimento dalla tarda mattinata sul Salento e pressoché assenti sul resto di questi settori ove sono presenti anche spazi ampiamente soleggiati. Locali nevicate sui rilievi appenninici occidentali fino a 1700/1800 m. Temperature in calo con massime sui 14/18° in pianura, punte sui 20/22° ancora sul sud della Puglia e su est Sicilia. In Sardegna molte nubi in mattinata sulle aree centro-occidentali con rovesci diffusi e qualche temporale, meglio ad est con tempo più asciutto e con un po' più di sole. Tendenza a miglioramento nel corso del giorno anche altrove con maggiore soleggiamento salvo ancora addensamenti con qualche rovescio sparso tra ovest cagliaritano, oristanese e ovest sassarese. Temperature stazionarie con massime sui 15/16° in pianura.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.