BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AL-QAEDA/ I siti islamici: “Non faremo attentati ai mondiali di calcio”

Pubblicazione:martedì 25 maggio 2010

alqaeda_R375.jpg (Foto)

AL-QAEDA ATTENTATI MONDIALI DI CALCIO - Al-Qaeda ha negato ogni coinvolgimento in un presunto piano per colpire i mondiali di calcio previsti per giugno in Sudafrica. Il gruppo terroristico in Iraq ha negato, attraverso un comunicato stampa apparso sui siti islamici, l’annuncio dato all’inizio del mese dalle forze di sicurezza irachene che rendevano noto l’arresto di un saudita coinvolto in un piano di Al-Qaeda per colpire i mondiali. “Smentiamo categoricamente tutto questo”, si legge in una nota pubblicata dal gruppo terroristico ed ancora “Nessuno poteva pensare che la loro immaginazione e le loro ambizioni (del governo iracheno) potessero estendersi fino a Johannsburg” specialmente “dopo che le bugie di Baghdad e dei media a lei fedeli hanno fallito il tentativo di esaltare il loro patetico corpo di sicurezza”.

 

CLICCA SU QUESTO LINK PER CONTINUARE A LEGGERE LA NOTIZIA SU AL-QAEDA E GLI ATTENTATI AI MONDIALI DI CALCIO



CLICCA SU QUESTO LINK PER ANDARE ALLA PAGINA CON TUTTE LE NOTIZIE DI CRONACA


Il mese scorso l’emittente televisiva americana Cbs aveva lanciato la notizia per la quale Osama Bin Laden e la sua organizzazione terroristica avrebbero avuto in programma degli attentati in vista dei mondiali di calcio. Le minacce contro i Mondiali comparse sui siti jihadisti individuavano sotto il tiro dei fondamentalisti islamici le nazionali degli Stati Uniti, Inghilterra, Germania, Francia e Italia.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SU AL-QAEDA


  PAG. SUCC. >