BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MORTALITA’ INFANTILE/ Nel mondo si è ridotta del 60 per cento

La mortalità infantile nel mondo sta diminuendo. Lo rivela dell’Università di Washington a Seattle

cullaR375.jpg (Foto)

 

DIMINUISCE LA MORTALITA’ INFANTILE - La mortalità infantile nel mondo sta diminuendo. Lo rivela dell’Università di Washington a Seattle. La riduzione della mortalità infantile ammonta a 820mila bambini morti sotto i 5 anni in meno rispetto al 2008.

 

CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA DIMINUZIONE DELLA MORTALITA’ INFANTILE


LEGGI LE ALTRE NEWS DI CRONACA

 

La mortalità infantile nel mondo sta diminuendo. Fonte della buona notizia sono le stime dell’Università di Washington a Seattle che vanno ad aggiornare le ultime fornite dall’Unicef nel 2008. Nell’edizione online della rivista The Lancet sono stati pubblicati i nuovi dati che registrano una diminuzione di 820.000 morti di bambini con meno di 5 anni rispetto al 2008. La mortalità infantile nel mondo si è ridotta complessivamente del 60% dal 1970 ad oggi, registrando una media del 2% l’anno. La ricerca finanziata dalla Fondazione di Bill e Melinda Gates ha indagato sulle statistiche di mortalità infantile in ogni parte del nostro pianeta, ha letto, verificato, confrontato dati ed interrogato istituzioni ed esperti di 187 paesi. I dati indicano che i bimbi che muoiono prima di arrivare a 5 anni di età vivevano in qualche posto dell’Africa subsahariana, un terzo nell’Asia meridionale e di tutti questi il 41% erano neonati. In 13 regioni del mondo però, comprese tutte quelle dell’Africa sub sahariana, si sono registrati progressi notevoli. 

 

Leggi anche: SCIOPERO TRASPORTI/ Rinviato lo sciopero di treni e mezzi pubblici previsto per venerdì 28 maggio

 

CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA DIMINUZIONE DELLA MORTALITA’ INFANTILE