BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIAL KILLER / Criminologo inglese confessa: "Sono il cannibale della balestra"

Pubblicazione:

Stephen Griffiths  Stephen Griffiths

 

SENZA EMOZIONI - Come riportato dal quotidiano inglese «Daily Mail», alcuni testimoni affermano di averlo visto trascinare fuori e fatto sdraiare a faccia in giù sulla strada comunale sotto la minaccia delle armi. Un vicino ha dichiarato al Daily Mail: «Mentre lo portavano via aveva la sua solita espressione vuota e fredda sul volto. Non c’erano segni di sorpresa, shock o emozione». L’autista 40enne di furgoni si è difeso dicendo che stava prendendo il PhD in criminologia. Ma non è forse un caso che i vicini lo avessero soprannominato «lo Strano». L’inchiesta ha preso una svolta drammatica giovedì, quando un dipendente pubblico ha trovato resti umani a galla nel fiume Aire.

 

FATTE A PEZZI - E la polizia scientifica ha più tardi trovato un «numero di parti di corpo di una donna single». Si ritiene che la testa della donna sia stata trovata all’interno di uno zaino sulla riva del fiume. L’area è stata chiusa e la polizia ha ora trovato quasi un cadavere intero sulla scena del delitto. La polizia ha confermato oggi che il cadavere era della Blamires. A meno di 24 ore dal ritrovamento del cadavere, l’assistente capo della polizia, Jawaid Akhtar, del comando del West Yorkshire, ha annunciato che il sospettato è stato interrogato sugli omicidi delle tre donne: «L’inchiesta sui delitti rimane aperta e il 40enne è sotto arresto in stato di custodia. E’ stato interrogato con il sospetto dell’omicidio di Suzanne Blamires, Shelley Armitage e Susan Rushworth».

 

CLICCA QUI O SUL PULSANTE >> PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SUL CRIMINOLOGO SERIAL KILLER


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >