BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISLAM/ Novara, multa di 500 ad una musulmana. Portava il burqa. Intanto il re arabo si fa fotografare con 20 donne col viso scoperto

Pubblicazione:lunedì 3 maggio 2010

burqua_donnaR375.jpg (Foto)

UNA DONNA MUSULMANA E’ STATA MULTATA PER 500 PERCHE’ INDOSSAVA IL BURQA - 500 euro di multa. A Novara. E’ la pena “inflitta” ad una donna musulmana. Non, questa volta, come spesso ormai balza agli onori della cronaca per non essersi sottomessa ai dettami dell’Islam più intransigente, magari imposti dal marito. Il contrario. I 5oo euro di multa sono stati comminati per averli rispettati fino in fondo: la donna, infatti, indossava il burqa in un luogo pubblico. Venerdì scorso, la donna multata per 500 euro perché indossava il burqa è stata fermata nei pressi delle poste centrali. La multa di 500 euro alla donna che indossava il burqa è stata data in seguito ad un’ordinanza comunale emanata nel gennaio scorso dal sindaco della Lega Nord, Massimo Giordano.

 

Leggi anche: NUOVA ZELANDA/ Pearl e Phil: la nonna e il nipote che avranno un figlio insieme. Sarà vero?

 

L’ASSESSORE ALLA SICUREZZA SPIEGA LE RAGIONI DELLA MULTA ALLA DONNA CON IL BURQA - «L'ordinanza non fa riferimento al burqa o ad altri abbigliamenti della cultura islamica, ma a qualsiasi tipo di abbigliamento che impedisca l'identificazione di una persona, anche se nello specifico riteniamo si tratti di un abbigliamento che offende la dignità della donna» è stato il commento di Mauro Franzelli, assessore alla Sicurezza di Novara. «Comprendiamo che 500 euro di multa sono una cifra elevata – ha continuato Franzelli - ma il nostro intendimento era che l'ordinanza potesse essere un deterrente nei confronti di alcuni comportamenti che a nostro giudizio non possono esistere in una società civile.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NEWS DI ESTERI DE ILSUSSIDIARIO.NET

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO, CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >