BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISERNIA/ Esplode palazzo di due piani a Pesche. Tre persone tra cui un bambino di un mese estratti vivi

Pubblicazione:mercoledì 5 maggio 2010

vigilifuoco_R375.jpg (Foto)

ISERNIA ESPLOSIONE PALAZZINA - A Pesche, periferia di Isernia (Molise), questa mattina alle 9 e 30 è esplosa una palazzina di due piani. Sono stati estratti dalle macerie una coppia e il loro bambino di solo un mese. Tutti e tre sono vivi. Il bambino per maggiori controlli è stato ricoverato all’ospedale Santo Bono di Napoli ma non rischia la vita. Non si conoscono ancora i motivi dell’esplosione ma si pensa a una fuga di gas. La persona che ha riportato ferite più gravi è il padre, con ustioni sulla parte anteriore del corpo, ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Il portavoce della questura di Isernia ha spiegato che la palazzina era stata costruita in tempi recenti. “Stiamo accertando cosa sia successo” ha detto. “La famiglia aveva affittato la casa, ma doveva prenderne possesso tra una settimana. Forse erano lì per pulire l'appartamento e magari hanno inavvertitamente aperto il gas, senza sapere che non era allacciato al piano cottura".

  

CLICCA SU QUESTO LINK PER ANDARE ALLA PAGINA DE IL SUSSIDIARIO CON TUTTE LE NOTIZIE DI CRONACA

 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO



  PAG. SUCC. >