BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CODICE DELLA STRADA/ Ecco tutte le novità per multe, patenti, minicar, alcol, droga a targhe

traffico_autostradaR375_18giu09.jpg (Foto)

Patente mezzi pesanti: È stata innalzata da 65 a 70 anni il limite d’età per avere ancora la patente di guida per mezzi pubblici, autocarri e tir.

 

Autonoleggio Sidecar: Accanto alle professioni tradizionali dei taxisti e dei conducenti di limousine trova posto  anche il conducente di sidecar.

 

Nuovo patentino: Per chi vorrà prendere il patentino per la guida di ciclomotori, dal primo gennaio 2011 ci sarà una nuova prova d’esame pratica.

 

Bambini sui motocicli: Chi trasporta un bambino (fino a un metro e mezzo di altezza) non deve superare i 60 km/h. Per i minori dai 5 ai 12 anni è obbligatorio  un apposito seggiolino e sarà il ministero dei Trasporti a definirne le caratteristiche. È saltata  l’ipotesi del casco integrale e del paraschiena obbligatori.

 

Casco in bicicletta: Sarà obbligatorio per i minori di 14 anni.

 

Niente punti patente per i ciclisti: Chi commette un’infrazione in  bicicletta pagherà una multa ma non vedrà tolti  i punti dalla sua patente. Inoltre, no ci sarà nessuna sanzione se si parcheggia la bici sul marciapiede o nelle aree pedonali.

 

Targa personale: Arriva la possibilità di personalizzare la propria targa, che diventerà legata al proprietario e non più al veicolo. Perciò, nel momento in cui si cambia vettura, si potrà mantenere la stessa targa.

 

Sgravi fiscali per i portatori di handicap: Ci saranno agevolazioni per chi acquista veicoli.

 

Tempi di notifica delle multe: Il limite massimo di giorni per notificare una multa passa da 150 a 60.

 

Multe a rate: Chi ha un reddito fino a 15.000 euro potrà rateizzare le multe di importo superiore ai 200 euro.

 

No allo sconto multe: Non ci sarà però lo sconto di un terzo dell’importo se la multa viene pagata entro 10 giorni.

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLE NUOVE NORME DEL CODICE DELLA STRADA CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO