BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SPAZIO/ Scoperto satellite segreto Usa: è automatico e può autodistruggersi

Greg Roberts di Città del Capo e Kevin Fetter di Brockville (Toronto) sono riusciti ad individuare il nuovissimo shuttle militare X-37B lanciato dalla Nasa il 22 aprile scorso

stelle_ammassoR375.jpg (Foto)

SCOPERTO SATELLITE SEGRETO USA - Greg Roberts di Città del Capo (Sudafrica) e Kevin Fetter di Brockville (Toronto) sono riusciti - presumibilmente con i loro telescopi e non senza le dovute conoscenze tecniche di orbitali e traiettorie - ad individuare in cielo il nuovissimo shuttle militare X-37B lanciato dalla Nasa il 22 aprile scorso. La navicella è lunga 9 metri e, stando a dati non confermati, dovrebbe rimanere in orbita 270 giorni circa. Simile ad un qualsiasi satellite per chi riuscisse a localizzarlo e vederlo sul telescopio, perché riflette saltuariamente la luce del Sole quando ne è illuminato, lo shuttle segreto transiterebbe regolarmente ogni 90 minuti sopra Iraq, Iran, Afghanistan e Pakistan.

Si tratta di un modello di nuova concezione completamente automatico, destinato a sostituire il vecchio shuttle che tutti conosciamo. Non imbarca uomini, è completamente automatico, è dotato di sistemi di guida che consentono di modificare dalla base a terra orbita e traiettoria. Ha compiti di ricognizione, per i quali imbarca strumenti molto sofisticati, ed è in grado di autodistruggersi se comandato dalla base.

Clicca >> qui sotto per continuare l’articolo sul satellite segreto Usa