BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

YOUTUBE/ Video, al Premio Luzi Roberto Benigni protesta contro i tagli alla cultura: "è come affogare la grazia"

Pubblicazione:domenica 13 giugno 2010

Roberto Benigni (Imagoeconomica) Roberto Benigni (Imagoeconomica)

 

VIDEO YOUTUBE, BENIGNI AL PREMIO LUZI - “Va bene la crisi ma per 174mila euro che mancano ai teatri, facciamo una colletta... e glieli diamo noi a Tremonti!” ha detto Roberto Benigni, applaudito dal pubblico. Non si può tagliare la cultura, ha detto il comico, perché “tagliare la cultura è come bruciare la bellezza, sputare sulla gioia, affogare la grazia”. E ha aggiunto: “L'Italia è l'unica nazione al mondo dove è nata prima la cultura e poi la politica”. Infine una stilettata contro il controverso ddl intercettazioni e la sua tutela della privacy. “Con questo decreto anche Dante è stato ridimensionato. Della Divina Commedia si dovrà fare un riassunto: nel mezzo del cammin di nostra vita... con la privacy la commedia è già finita” - è stata la battuta di Benigni. Non poteva mancare Dante: e la recita della Divina Commedia è un vero atto di bravura che a Benigni è universalmente riconosciuto. Il comico ha proposto al pubblico un intero canto del Purgatorio.

 

Clicca >> qui sotto per andare al video di Youtube con Roberto Benigni

 

 

 


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >