BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

GENOVA/ Si getta dalla finestra dopo che le notificano lo sfratto. La donna soffriva di disturbi psichici

Una donna di 41 si è gettata dalla finestra della sua abitazione di Genova dopo aver ricevuto una notifica di sfratto. La donna che si lanciata dalla finestra della casa del quartiere Prà di Genova, pare che soffrisse di disturbi psichici.

Foto d'archivioFoto d'archivio

Una donna di 41 si è gettata dalla finestra della sua abitazione di Genova dopo aver ricevuto una notifica di sfratto. La donna che si lanciata dalla finestra della casa del quartiere Prà di Genova, pare che soffrisse di disturbi psichici.

Leggi anche: ISLAM/ Censite le moschee e i luoghi di culto. Dal 2000 arrestate 200 persone per terrorismo ed espulsi 10 imam

Si è uccisa, gettandosi dalla finestra. Una donna di 40 anni di Genova non ha retto alla sofferenza per esser stata sfrattata dalla sua abitazione, e ha deciso di togliersi la vita lanciandosi dalla finestra della sua casa del quartiere di Prà. Il fatto è accaduto attorno alle 10.20. Poco prima un ufficiale giudiziario le aveva bussato la notifica di sfratto. Pare che la donna, che da tempo soffriva di disturbi psichiatrici, prima di gettarsi si fosse chiusa in bagno, e che si fosse rifiutata di aprire all’uomo. La donna è atterrata sulla corsia di emergenza dell’autostrada A10. Immediati i soccorsi del 118, ma per lei non c’è stato più nulla da fare. La donna è morta sul colpo.

Leggi anche: CONGEDO DI PATERNITA’/ E' obbligatorio restare quattro giorni a casa per i neopapà – La proposta di Pd e Pdl