BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MILANO/ Video: sgomberato centro sociale Laboratorio Zero in Porta Ticinese

Sgomberato il centro sociale Laboratorio Zero in Ripa di Porta Ticinese a Milano. Guarda il video

centrosociale_R375.jpg(Foto)

Il centro sociale Laboratorio Zero in via Ripa di Porta Ticinese 84 è stato sgomberato stamattina dalle forze dell’ordine. Non ci sono stati incidenti né momenti di tensione con gli occupanti, una cinquantina di persone, che in modo ordinato hanno portato via le loro cose. La palazzina è di proprietà del comune. Si tratta del centro sociale dove nel novembre scorso cinque persone furono arrestate perché ritenute responsabili di rapina e lesioni personali. Poco prima, a ottobre, il gruppo esponente dell’area anarchica al cui interno militava Valerio Ferrandi figlio di Mario, esponente del gruppo terrorista Prima Linea, si era reso responsabile di violenze e di minacce ad altri studenti dell’università statale, appartenenti alla cooperativa CUSL.

Il motivo dell’aggressione era stata la richiesta di pagare il servizio fotocopie effettuato da Ferrandi e dai suoi compagni. Un portavoce del comune di Milano ha spiegato oggi che la palazzina di proprietà del comune era stata dichiarata inagibile per carenze strutturali da tempo, Le famiglie che la abitavano erano state fatte spostare in altri stabili a spese del comune. Man mano che le famiglie si allontanavano, gli appartamenti venivano abusivamente occupati. Il comune di Milano aveva chiesto più volte alle forze dell’ordine di procedere con lo sgombero, finalmente effettuato stamattina.