BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NUTELLA FUORILEGGE/ Fulci (n°2 Ferrero International): La norma Ue impedirà di pubblicizzarla. Come le sigarette

Pubblicazione:giovedì 17 giugno 2010

CHE-MONDO-SAREBBE-SENZA-NUTELLAR375.jpg (Foto)

NUTELLA FUORILEGGE - Nutella fuorilegge. La Nutella sarà dichiarata fuorilegge se il Parlamento Europeo confermerà la normativa secondo la quale non si possono pubblicizzare prodotti con determinate caratteristiche nutritive. Tra questi rientrerebbe proprio la Nutella che, secondo Paolo Fulci, vicepresidente di Ferrero International, sarà dichiarata fuorilegge o, per pubblicizzarla, sarà necessario apporre sull’etichetta avvisi simili a quelli per le sigarette.


CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA NUTELLA FUORILEGGE


Leggi anche: MEDICINA/ Le cause dell’obesità? Cercatele nella flora intestinale, di D. Banfi

 

Nutella fuorilegge. E’ l’ipotesi non improbabile che aleggia negli ambienti del Parlamento europeo. A dare l’allarme è stato il vicepresidente del gruppo Ferrero, ex ambasciatore presso le Nazioni Unite, Paolo Fulci. Dopo il primo via libera del Parlamento europeo all'introduzione, per ogni alimento, del miglior profilo nutrizionale Fulci ha dichiarato che il voto, se confermato, «potrebbe mettere fuori legge la Nutella e la stragrande maggioranza dei prodotti dolciari». La normativa dovrebbe regolamentare le informazioni sulle etichette e la pubblicità del prodotto. Secondo i profili stabiliti dall’Ue, potranno essere oggetto di sponsorizzazioni esclusivamente quei prodotti in cui su 100 grammi non ci siano più di 10 grammi di zucchero, 4 grammi di grasso e 2 milligrammi di sale. «Non potremo fare nessuna pubblicità della Nutella» ha dichiarato Fulci, per il quale i «burocrati» europei sarebbero i mandanti di «un attentato all'industria dolciaria alle tradizioni dolciarie italiane». Fulci ha fatto inoltre presente che, in difesa della Nutella e contro la normativa si sono schierati gli eurodeputati italiani «di sinistra, centro e destra». Per Fulci, il provvedimento, se adottato, creerà una reazione a catena che «ci obbligherà a trattare il cioccolato come le sigarette, per esempio scrivendo sull'etichetta”'Attenzione, rende obesi” e metterà fuori legge prodotti come la Nutella».


Leggi anche: CIBO/ Dalla maionese "impazzita" alla nostra ciccia, tutti i segreti della chimica in cucina, di M. Gargantini

 

CLICCA QUI O SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA NUTELLA FUORILEGGE


 


  PAG. SUCC. >