BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PADOVA/ Debelllini: la formazione è una ricchezza per il Paese, non diventi oggetto di teoremi

Pubblicazione:venerdì 18 giugno 2010

Debellini_R375.jpg (Foto)

Pubblichiamo l’intervento di Graziano Debellini, presidente del gruppo turistico Tivigest, pronunciato ieri in una conferenza stampa tenuta al Caffè Pedrocchi di Padova.
Il giorno prima il quotidiano Il Mattino di Padova aveva pubblicato un articolo dal titolo “Il pm: processateli per truffa all’Ue”, in cui si preannunciava il rinvio a giudizio per dieci amministratori delle “Coop padovane della galassia di Cl”.



Dopo aver avuto conferma dal mio avvocato Giorgio Fornasiero che il pm che segue l’inchiesta sui fondi europei ha chiesto il rinvio a giudizio per dieci persone tra cui il sottoscritto, ho ritenuto importante fare alcune dichiarazioni.

Seppur in attesa di una conferma da parte del gip, ritengo fondamentale esprimere una chiara fiducia nella magistratura della nostra città. L’evoluzione stessa di questa inchiesta, che dura da vari anni, dimostra equilibrio e saggezza. E voglio perciò esplicitare la mia completa disponibilità nel rispettare la giustizia come qualsiasi cittadino, certo però di poter dimostrare la mia innocenza e la mia estraneità alle accuse, qualunque sia la sede stabilita.

Su questo sarò più preciso appena sarà precisata l’accusa riguardante i corsi tenuti quasi dieci anni fa dall’Istituto Romano Bruni di cui ero presidente.

Una seconda considerazione. Voglio anche sottolineare come il mondo della formazione e delle scuole professionali rappresenti una grande ricchezza sociale nella vita del nostro Paese e della nostra regione. Coloro che lavorano in questo campo svolgono un compito prezioso e decisivo e particolarmente importante in questo momento, caratterizzato da una profonda crisi economica, insieme alla presenza sempre più numerosa di lavoratori che provengono da tanti paesi del mondo.

Il mondo della formazione, occorre sottolinearlo, è un mondo molto complesso: basti solo pensare che è articolato in oltre 26mila regole di funzionamento. Richiede un grande dispendio di sacrificio personale. I compensi per chi lavora in questo comparto hanno livelli tra i più bassi. Questa complessità non è estranea alle ragioni per cui molti Enti di Formazione professionale soffrano una profonda crisi fino ad arrivare - come è accaduto recentemente - anche a qualche clamoroso fallimento. La cooperativa Dieffe è una delle realtà nella formazione più importanti della nostra regione. È certamente quella che io ho visto più da vicino, pur lavorando in un altro settore: il turismo.



CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO


  PAG. SUCC. >